Infiltrazioni Articolari

Infiltrazione Articolari

La tecnica intra-articolare è estesamente utilizzata. Uno dei vantaggi principali di tale tecniche è rappresentato dalla possibilità di introdurre l’ozono direttamente nel sito d'azione richiesto. Le infiltrazioni intra-articolari sono molto utili in caso di artrosi dolente e di riacutizzazioni infiammatorie di qualsiasi articolazione del corpo (spalla, ginocchio, gomito, mano, caviglia, piede etc).

Ossigeno Ozono per via intra-articolare è estremamente sicuro e valido. dolore transitorio la cui intensita’ è in relazione alla concentrazione utilizzata, al volume iniettato e alla rapidità di esecuzione. A livello intra-articolare induce la rapida scomparsa del dolore articolare e dell’edema e una normalizzazione della temperatura locale con aumento della mobilità e funzionalità articolari. Rarissimi effetti collaterali.


Ossigeno-ozonoterapia + acido ialuronico:

Le infiltrazioni a base di acido ialuronico non agiscono solo sul dolore e sull’infiammazione, ma anche sul rallentamento del processo degenerativo dell’artrosi. L’obiettivo è ristabilire il volume del liquido sinoviale rispettando e reintegrando le sue proprietà visco-elastiche e lubrificanti, stimolando la produzione di nuovo acido ialuronico endogeno ad azione antiinfiammatoria e analgesica, attraverso le infiltrazioni intra-articolari.

Negli ultimi anni risulta particolarmente utilizzata la duplice somministrazione di una miscela di Ossigeno-Ozono associato ad acido ialuronico. In questo modo si associa all’azione lubrificante dell’acido ialuronico quella antinfiammatoria dell’Ozono. Il ciclo classico prevede un ciclo di 10 infiltrazioni di Ossigeno-Ozono quando somministrato come unico farmaco. Quando si utilizzi l’associazione Ozono-Acido ialuronico le infiltrazioni si riducono a 3-5, in relazione al tipo di acido ialuronico utilizzato.

Indicazione:

  • artrosi dell’anca
  • artrosi del ginocchio (gonartrosi)
  • artrosi della spalla