Infiltrazione intradiscale

Infiltrazione intradiscale

L’ozonoterapia intradiscale prevede la somministrazione di una miscela di Ossigeno- Ozono all’interno del disco intervertebrale. E’ nota anche come Ozonolisi intradiscale. Il posizionamento dell’ago avvenire tramite guida Tac.

Questa tecnica richiede una semplice anestesia locale ed è indolore.

Rappresenta la tecnica di Ozonoterapia più vicina al concetto risoluzione del problema  dell’ernia discale.

L’obiettivo è di decomprimere il disco riducendone anche il volume e non solamente l’infiammazione delle radici nervose.

Il risultato terapeutico è raggiunto nell’ 80-85% dei pazienti trattati.

Le uniche controindicazioni  sono rappresentate da alterazione della dalla presenza di infezioni nel punto di ingresso dell’ago o dalla gravidanza e dall’allattamento.